05 novembre 2004  ore 09.00

   Nasdaq Composite 2.025 punti.

AL Rialzo


Grafici eseguiti utilizzando Metastock 9.0

Qualcuno si ricorderÓ , un paio di settimane fa, quando l'indice si trovava  in zona 1.970 punti dicemmo che avremmo visto pi¨ fisiologico una fase preparatoria , in andamento orizzontale in zona 1.900 punti, dove se ricordate era rimasta  aperta anche una  window.

Adesso ripensando a questa frase , non possiamo che prendere atto che questa fase laterale Ŕ avvenuta  e che il breakout al rialzo su 1.950 punti del 27 ottobre , poteva verosimilmente essere  la premessa per  raggiungere i targets rialzisti ipotizzati a fine settembre sopra 2000 punti, il primo su 2.015/2.020 punti, il secondo su 2.050/2.060 punti, il terzo posizionabile sulla storica resistenza statica 2.102/2.105 punti

Primo target che  raggiunto ieri sera.

Come sapete, i targets rialzisti non sono necessariamente livelli dove uscire in toto da posizioni azionarie rialziste, tuttavia sono livelli da onorare per prese di beneficio in ottica di alleggerimento.

Il 27 ottobre vi dicemmo che: " il Set up rialzista che pone un primo obiettivo in zona 2.015/2.020 punti."

Come avrete notato , massimo seduta di ieri, 2.020 punti.

Non Ŕ la prima volta in queste ultime settimane, che i livelli grafici sono rispettati con precisione  millimetrica.

Non Ŕ pregio nostro , Ŕ rispetto e applicazione minuziosa dell'analisi tecnica da parte degli operatori americani.

Per effetto domino di figure concatenate , potremmo adesso spingerci anche fino ad un target da porre su 2.060 punti.

Oscillatori di momentum in ipercomprato da poche ore.

 N.Pistoresi

 Home page

Traderonline.it fornisce  una personalissima lettura grafica dei mercati azionari e consente al lettore di conoscere le basi elementari per una interpretazione tecnica di essi.
Non intende essere un supporto per operazioni finanziarie e sollecitare il pubblico risparmio. Ogni operazione effettuata interpretando i commenti   e le informazioni delle pagine pubblicate, Ŕ operazione effettuata a proprio rischio e pericolo.
con esonero assoluto di responsabilitÓ di traderonline.it e dei tecnici che collaborano alla formazione di questi reports.