I Gaps sono "vuoti di prezzo" che si creano tra due sessioni consecutive .

In questa circostanza il prezzo subisce una forte impennata (gap up), o una forte correzione (gap down), tale da determinare un vuoto (una cosiddetta "window") tra una sessione borsistica e quella successiva.
 
Indicano forza e continuazione del trend in atto , a parte l'exhaustion gap , e forniscono informazioni per individuare supporti e resistenze. 

In genere il "buco" , la "window" che viene colmatoa successivamente dal prezzo  si dice "richiusa".

La non richiusura conferma la forza e la direzione del trend in atto, come nel caso dei breakaway gaps.

Viceversa, la  richiusura e il suo superamento senza sentire supporto o resistenza nella zona dal quale ่ partito il gap,  significa debolezza del trend rialzista /ribassista in atto e del quale il gap aveva mostrato invece  forza.

Nella maggior parte dei casi  le windows per๒ vengono richiuse e la zona dalla quale ่ iniziato il gap ่  zona di supporto in caso di trend rialzista e di resistenza nel caso di trend ribassista.
(in questi casi danno origine a splendidi pullbacks come quello sotto in figura) .

 

" I grandi viaggi" agosto 1999
Altri esempi 


Si dividono in quattro categorie:
Common gap Breakaway gap Runaway gap Exhaustion gap

 

 Home page